Il progetto si propone di valorizzare il patrimonio archeologico meno noto della Regione Abruzzo, attraverso un concorso per la realizzazione e la diffusione di brevi filmati in «storytelling», incentrati sulla riscoperta di siti archeologici minori preparando la base per una futura promozione a livello nazionale ed internazionale. Le attività di progetto hanno due obiettivi principali: costruzione di una competenza (didattica, capacity building) nella realizzazione di percorsi pratici per la produzione di contenuti audiovisivi e multimediali e accrescere la conoscenza storico culturale dell’Abruzzo dal punto di vista delle ricchezze archeologiche attraverso la riscoperta dei siti archeologici meno conosciuti a livello regionale. È sempre più sentita la necessità di valorizzare il patrimonio storico regionale attraverso canali di diffusione innovativi, immediatamente fruibili e di maggior impatto visivo.

    Translate