Go.In: innovare esportando!

    La P&F Technology ha avviato un importante progetto sul tema dell’internazionalizzazione delle imprese presso la sua sede operativa a Roma

    La P&F Technology ha avviato un importante progetto sul tema dell’internazionalizzazione delle imprese presso la sua sede operativa a Roma, come beneficiaria dell’avviso pubblico “Contributi per il sostegno dei processi di internazionalizzazione delle PMI del Lazio 2018”-POR FESR Lazio 2014-2020 Asse 3 Competitività.

    Il progetto mira alla ricerca e produzione di nuovi prodotti innovativi da sperimentare e testare a Cuba, attraverso la collaborazione con importanti partner esteri nel settore agro-alimentare, per la creazione di preparati microbici su supporto solido o liquido, abbinati ad estratti vegetali specifici e a terre particolari.

    Obiettivo finale è creare un sistema certificato di produzione con metodologie innovative, che saranno contraddistinte da un marchio di qualità, implementando un sistema di produzione semplificato da prodotti attualmente non presenti sul mercato a supporto del settore agricoltura; il tutto consolidato da una importante rete commerciale tra Italia e Cuba.

    Il tema del progetto è coerente con la programmazione europea 2014-2020 che ha stanziato grazie al finanziamento della cooperazione allo sviluppo circa 50 milioni di euro per supportare la crescita a Cuba in tre settori strategici, di cui al primo posto risulta appunto l’agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare.

    Inoltre, il settore dell’agricoltura innovativa è una tematica prioritaria delle politiche regionali a supporto dell’internazionalizzazione, ed è su questa direttrice di sviluppo che il progetto intende andare avanti.

    Le attività che verranno implementate mirano a costruire reti e creare sinergie tra istituti di ricerca nazionali e esteri, favorendo incroci di competenze che sostengano lo sviluppo di nuovi prodotti, trasferimento di know how e tecnologia, per valorizzare ed esportare il made in italy di eccellenza e costruire una rete commerciale Italia-Cuba che funga da volano per nuovi business.

    Translate